Uncategorized

Gruupilavoro

Il viaggio dei camion è proseguito, richiedendo ancora da gruppi e singoli tanto tempo, impegno ed impiego di mezzi. Ed anche tanta pazienza.I programmi di ogni città sono stati densi di molteplici iniziative. Ci sembra che forse mai, come ora attraverso i camion, tanti Africani sono stati chiamati a far conoscere il loro pensiero, la loro cultura, la loro musica. Oltre a ciò, altre iniziative sull’Africa sono state realizzate dai gruppi. Segnaliamo quelle di cui abbiamo avuto notizia, insieme ad un numero di telefono, per chi vuol chiedere ulteriori informazioni:

Bologna: Amici dei Popoli ha organizzato il 29 settembre una tavola rotonda sul tema: “Repubblica Democratica del Congo, Rwanda e Burundi: alcune chiavi per comprendere, una proposta per re-agire”, con Aluisi Tosolini, i coniugi Baraldi, e Giacomo Matti. (051.46.03.81).

Erba (Como): L’Associazione OVCI “La nostra Famiglia” ha organizzato l’8 e il 9 ottobre degli incontri dal titolo: “Con questa faccia da straniero… due serate per capire meglio il fenomeno immigrazione”, cui ha partecipato il coordinatore Eugenio Melandri.

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno): Il 10 ottobre, nelle scuole superiori, con la partecipazione di Eugenio Melandri, si è realizzata una mattinata di riflessione e di dibattito, ricordando il vicino anniversario dell’inizio della colonizzazione dell’America e il 500esimo anniversario di quello dell’Africa. Inoltre, dal 23 al 25 ottobre si è svolto il V Convegno Missionario, dal titolo: L’Africa grida… il mondo non ascolta”.

Roma: Il CISA (Comitato Italiano di Solidarietà con l’Algeria) ha realizzato il 19 ottobre un incontro-testimonianza dal tema: “Vivere in Algeria”, con Djedjiga Imache, dell’Ass. per la promozione e difesa dei diritti delle donne (06.6864640).

Caritas Italiana ha tenuto il 20 ottobre il XXII Forum dei Grandi Laghi, dedicato stavolta al problema delle persone costrette alla migrazione forzata nella Regione dei Grandi Laghi. Vi hanno partecipato mons. Giuseppe De Andrea, responsabile del Pont. Cons. per i Migranti, i coniugi Baraldi e Amaya Valcarcel, volontari (0341.351000).

L’Associazione “Koinonia” ha organizzato il 21 ottobre un incontro con padre Kizito Sesana sul tema “Debiti del Terzo Mondo nella prospettiva del Giubileo” (06.58200319).

L’assoc. Fidia organizza lungo l’anno sociale in corso dibattiti, concerti ed altre iniziative sul tema dei diritti umani (06.40.500.636).

Faenza (RA): Pax Christi, l’assoc. Papa Giovanni XXIII, il Comitato di Amicizia di Faenza ed il Centro interconfessionale di Roma, in collaborazione con altri gruppi, hanno organizzato a Faenza dal 23 al 25 ottobre il convegno nazionale “Il Sogno di Isaia”, intorno alla domanda: il futuro vedrà sorgere un’Europa di pace oppure conoscerà ulteriori lacerazioni? (0546.634.280). Pax Christi prepara anche la marcia della pace a Sarno nella notte del 31 dicembre, il cui tema quest’anno è: “nel rispetto dei diritti umani il segreto della pace vera”.

Aosta: Il gruppo Solidarietà, Pace e Sviluppo ha organizzato tra il 23 ottobre e il 5 novembre una mostra fotografica e due dibattiti sull’Africa e il colonialismo europeo ed italiano. (Per inf.: 0165.40846).

Ferrara: Il gruppo Ferrara Terzo Mondo, Pax Christi e Cem Mondialità hanno organizzato per l’anno scolastico in corso un corso di aggiornamento per insegnanti dal titolo: “Chiama l’Africa: il continente africano oggi. Interrogativi e proposte per uno sviluppo sostenibile” (0532.205472).

Bergamo: Il locale Coordinamento di Chiama l’Africa sta lavorando per un gemellaggio di territorio a territorio, tra la città e provincia di Bergamo ed una località della Repubblica Centroafricana (035.215161). Inoltre, dai primi di dicembre fino a fine febbraio 99 si terrà all’Università della Terza Età un corso monografico dal titolo “Chiama l’Africa”, con incontri settimanali sulla cultura africana. Per inf.: 035.510701.

Piacenza: per dare continuità all’esperienza di collaborazione vissuta durante la presenza di “Arriva l’Africa”, si è costituito a Piacenza un gruppo costituente in vista di costituire un osservatorio sulla mondialità, coinvolgendo tutte le realtà che nel territorio piacentino sono impegnate ed interessate ai temi della mondialità. Per inf.: Leonardo Mazzoli, tel. 0523.332750.

La Casa delle Associazioni organizza dal 13 al 15 novembre, presso la Scuola Elementare “Pezzani”, il 3° Meeting Interetnico, sul tema “Alfabeti nel mondo”. Per inf.: Casa delle Associazioni, 0523.33.85.77.

Lagundo (BZ). A conclusione di due settimane di iniziative sul tema dei diritti umani, la cittadine ospiterà il 21 novembre una manifestazione organizzata da O.E.W., dagli Amici del Burkina Faso e da molti altri gruppi, dal titolo: “Ex aequo – uguali nei diritti”, festa in occasione dei 50 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Per inf:. tel. 0472/833950.

Nuoro: L’Associazione Mondo Amico di Nuoro sta organizzando un anno sull’Africa, che interesserà soprattutto le scuole: dal 16 al 22 dicembre una mostra fotografica parlerà dei bambini dell’Africa. A gennaio ’99 sarà invece allestita una mostra sui tessuti africani. Sono previsti anche un concerto di percussioni ed altre iniziative che apriranno i giovani alla cultura e alla vita dell’Africa. Iniziative simili avranno luogo anche a Cagliari. Per inf. Anna Corsi, tel. 0784.38981.

Torino: Il CISV di Torino ha organizzato dal 4 al 10 dicembre un’iniziativa dal titolo: “Il diritto alla pace: il caso Burundi”, con tavole rotonde, testimonianze, spettacoli; ed inoltre un concorso nelle scuole che durerà fino al prossimo maggio sul tema: “Ogni bambino del mondo ha diritto alla pace: il caso Burundi” (011.8993823).

Molfetta (BA): La casa editrice “La Meridiana” ha pubblicato in italiano il libro “La morte non mi ha voluto”, di Yolande Mukagasana, salvata dalla solidarietà di Jacqueline Mukansonera nel 1994 in Rwanda. Entrambe sono state insignite del premio Internazionale “Alex Langer”1998.

Quarrata (PT): Continua l’impegno di Radié Resch per l’organizzazione del pellegrinaggio penitenziale in occasione dei 500 anni di colonizzazione dell’Africa. Ricordiamo ancora l’indirizzo: Via Piave 22 – 51039 Quarrata (PT), tel. 0573.72297, fax: 738565.

Palermo: la città è gemellata con il Sud-Kivu, in Congo e sta cercando e mettendo in atto vie per dare un contributo alla pacificazione nella giustizia (Nino Rocca, 091.332.192).

Africa! Alcuni nostri amici nel frattempo hanno raggiunto l’Africa: tanti saluti e auguri da tutti noi di poter “chiamare l’Africa” ed lasciarsene chiamare nello spirito di un patto nuovo di solidarietà: padre Giuseppe Galli, Suor Attilia Bario, delle Suore di Nostra Signora degli Apostoli, p. Padre Amadio Vitali, o.m.i.

Continua fino a fine dicembre l’invio di cartoline al Presidente Scalfaro e di fax al Ministro Dini. Chi desidera altre cartoline, ce le chieda. Domandiamo un contributo di L. 20 ciascuna, più le spese postali.

Related

Teatro Delle Passioni

Storchi Classico A conclusione della stagione, Emilia Romagna Teatro Fondazione presenta, come di consueto, il nuovo cartellone del Teatro Storchi, quella parte di programma che rientra nell abbonamento Storchi Classico, per presentare poi, alla fine di agosto, l intera programmazione, che comprende anche il cartellone del Teatro delle Passioni e la rassegna “Le vie dei […]

Love this post.0

Finmeccanica E L’affaire Drs

Lunedì 19 Maggio 2008 01:00 Finmeccanica ha acquistato la società statunitense DRS, azienda leader nel settore dell’elettronica ottica per 3,4 miliardi di euro. La società USA secondo il SIPRI nel 2005 era al trentesimo posto mondiale nella classifica dei produttori di armi, con circa due miliardi di dollari di fatturato militare e diecimila dipendenti. DRS […]

Love this post.0

Teatri Roma

DUTCH JAZZ Cosa è l’autenticità? Jazz è suonare qualsiasi cosa che senti, che conosci, riflettere su ciò che senti e vedi intorno e dandogli un particolare colore swing. Sebbene la musica sia stata inventata in America e il blues non sia nato in Olanda, noi siamo sicuramente versatili e siamo sempre stati abbastanza aperti a […]

Love this post.0