Senza categoria

Studio Apa-agenzia Pratiche

Creazione di questa pagina di Novità.

Il Ministero delle Finanze, con circolare 122 dell’ 11/5/1998 ha dato istruzioni per l’esonero dal pagamento delle tasse automobilistiche in caso di vendita/demolizione/perdita di possesso dei veicoli ed autoscafi quando l’evento non e’ stato annotato nei Registri (tra i quali il P.R.A.), cosi’ come previsto dai commi 7 ed 8 dell’art. 94 del Nuovo Codice della Strada, nella formulazione introdotta dal Collegato alla Finanziaria 1998. Allo sgravio provvederanno gli Uffici competenti in funzione del procedimento, dietro esibizione di idonee sentenze/documenti/dichiarazioni di data certa, con eventuali effetti retroattivi in relazione alle circostanze. Finalmente gli automobilisti, finora chiamati in causa nonostante i mezzi non gli appartenessero piu’ o non fossero piu’ nella loro disponibilita’, potranno far valere le proprie ragioni.

La nostra agenzia e’ a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

Annotazioni sulle carte di circolazione delle sospensioni pneumatiche. Art. 17 Legge 449/97

Il punto 4 dell’art. 2 del d.l. 24 febbraio 1997 n. 43, che ha recepito la direttiva 93/89/CEE relativa all’applicazione delle tasse su taluni veicoli commerciali addetti al trasporto di merci su strada nonche’ l’art. 17 della legge 27 dicembre 1997 n. 449 che detta nuove disposizioni tributarie in materia di veicoli, hanno previsto una riduzione della tassa nel caso in cui l’asse o gli assi motori siano muniti di sospensione pneumatica.

Poiche’ e’ stato accertato che tale tipo di sospensione non compare in tutti i documenti di circolazione dei veicoli che ne sono dotati, si dispone quanto segue.

Ai fini dell’applicazione della riduzione prevista dalle suddette norme, qualora la presenza della sospensione in oggetto indicata non sia stata annotata sulla carta di circolazione dei veicoli che ne erano dotati fin dall’origine, gli interessati potranno avanzare apposita istanza presso un ufficio provinciale della M.C:T:C:, ai fini di ottenerne l’annotazione sul documento di circolazione. La domanda d’OVRA’ essere corredata da una dichiarazione della casa costruttrice del veicolo che attesti la presenza di tali tipi di sospensioni con riferimento al numero del telaio o alla targa del veicolo stesso.

Gli uffici in indirizzo provvederanno ad annotare sulla carta di circolazione la seguente dicitura: “veicolo munito sin dalla origine di sospensioni pneumatiche”, applicando la tariffa 2.2 di cui alla tabella allegata alla circolare prot. 4810/4386 dell’8 gennaio 1997.

Lo studio APA e’ a disposizione per tutte le pratiche inerenti a tale formalita’.

Related

Senza Parole

Senza parole Innanzitutto a nome personale e per conto della LAV di Modena, vorrei esprimere il mio dolore per quella gente che, nel giro di poche ore, ha perso tutto quello che possedeva, la propria casa, i propri ricordi e la propria vita. Credo che nessuno di noi possa davvero immaginare l’angoscia e lo sgomento […]

Love this post.0

Il Cinema Piange: Persi 10 Milioni Di Spettatori

LA CRISI ROMA Le cifre parlano chiaro. Nel nostro Paese la crisi si è abbattuta anche sul cinema, che nel 2012 ha perso dieci milioni di spettatori: da 101 a 91 con un calo pari al 9,90 per cento. Inevitabili le conseguenze negative sugli incassi: da oltre 661 milioni sono passati a poco meno di […]

Love this post.0

Critica Al Cattolicesimo E A Tutte Le Religioni Istituzionalizzate

Dio (se di un Dio si può parlare) non ha bisogno di essere rappresentato, ma conosciuto. Se poi a rappresentarlo sono lupi (travestiti da agnelli) che non sanno andare oltre la strategica inoculazione di un deleterio senso del peccato e di princìpi dogmatici, le speranze di restare spiritualmente vivi sono davvero esigue. Ogni tentativo di […]

Love this post.0